“Siamo consapevoli delle difficoltà che» il personale della scuola «deve affrontare quotidianamente per la costante penalizzazione del Mezzogiorno», e «con l’insediamento del nuovo Governo riproporrò in Commissione istruzione l’impellenza di dare risposte a problemi ormai troppo datati». Lo afferma l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo, in un messaggio di auguri per l’avvio del nuovo anno scolastico.

«Al personale della scuola – prosegue l’assessore – voglio rivolgere anche un ringraziamento: dobbiamo a voi se i nostri alunni possono crescere e formarsi con percorsi di qualità, capaci di dare quegli strumenti critici necessari all’evoluzione di cittadini consapevoli». «Siamo consapevoli – evidenzia Leo – delle difficoltà che devono affrontare quotidianamente per la costante penalizzazione del Mezzogiorno. Il rapporto docente-numero di alunni per classe più alto rispetto alle regioni del Nord; il tempo pieno rappresenta ancora una percentuale minima dell’offerta scolastica; tra i docenti e il personale Ata i precari sono in numero rilevante».

«Circa 572mila alunni – conclude – si stanno preparando per tornare tra i banchi delle scuole pugliesi accolti dai dirigenti scolastici, dai docenti e dal personale Ata. A tutti faccio l’augurio di un buon anno scolastico, con la consapevolezza che il sistema scolastico pugliese è un’eccellenza della nostra regione».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here