Super lavoro oggi per la polizia locale impegnata per regolare il traffico in zona Fiera del Levante. Diverse le arterie sotto controllo, soprattutto il lungomare, via Napoli, viale Di Maratona e corso Vittorio Veneto.

In via Napoli, ad angolo con via Caracciolo due agenti della polizia locale hanno indossato anche delle mascherine anti smog.

“Sul discorso delle mascherine e più in generale sui dispositivi di protezione individuale il SULPL BARI è intervenuto più volte negli anni. Già in occasione della viabilità per la costruzione del ponte Adriatico- commentano il segretario Sulpl Bari e RSU SULPL Bari Giuseppe Lomonte – l’organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa della Polizia Locale era intervenuta a proprie spese per dotare il personale di mascherine di protezione da inalazione di polveri sottili. Successivamente ci fu una timida fornitura da parte dell’Amministrazione pro tempore, rimasta lettera morta negli anni successivi. Abbiamo sempre detto e scritto che specie nei punti ad alta intensità di traffico, per ovvi motivi, il personale oltre ad essere dotato di dispositivi di protezione individuali deve essere scambiato almeno dopo 2/3 ore in virtù della crescita esponenziale di numerose patologie tumorali che stanno allarmando gli operatori di via Aquilino. I riflessi, sotto il sole cocente vengono meno e si mette indubbiamente a rischio la stessa incolumità degli agenti in divisa”.

Il sindacato ha chiesto da tempo un incontro con il sindaco per affrontare anche il problema delle divise e dell’indennità di servizio di vigilanza esterna.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here