Scade il 30 settembre la gestione del canile sanitario affidata all’associazione Nati per amarti onlus. Lo comunica su Facebook la stessa associazione non nascondendo il timore su cosa accadrà in seguito ai cani in custodia. “Ad oggi – scrive l’associazione – non abbiamo notizie dal Comune relativamente al futuro del canile e di tutti i cani presenti al suo interno. In caso di individuazione di un nuovo gestore, tutti i cani rimarranno ovviamente in capo a quest’ultimo”.

Il Comune predisporrà, con molta probabilità, una proroga, in attesa dell’assegnazione con bando.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here