Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’Ufficio Procedimenti Disciplinari  della ASL Bari ha definito i procedimenti disciplinari attivati in seguito alle indagini delle Procura di Trani e Bari in relazione ai presunti fenomeni di “assenteismo” negli ospedali di Molfetta e di Monopoli.

L’Ufficio ha lavorato dal 15 luglio fino al 24 settembre esaminando una rilevantissima mole di atti e documenti ed ha proceduto alla audizione (nei casi in cui gli stessi abbiano ritenuto di rispondere) dei dipendenti oltre che all’esame degli scritti e delle attività difensive svolte dagli interessati.

L’UPD ha stabilito di irrogare la sanzione espulsiva, caso per caso, valutando la proporzionalità e adeguatezza di tale massima sanzione, in riferimento all’intenzionalità, alle modalità e anche alle maggiori o minori responsabilità per la posizione funzionale ricoperta, e alla quantità, per numero di episodi e durata delle assenze illecitamente non documentate (ovvero artificiosamente dissimulate).

La sanzione espulsiva, prevista dalla Riforma Madia, è stata applicata per 9 casi su 19 sottoposti a procedimento disciplinare per Molfetta, e per 18 persone su 32 casi sottoposti a procedimento disciplinare per Monopoli. In un caso l’UPD ha disposto l’archiviazione del procedimento, e nei restanti casi ha adottato misure sanzionatorie conservative (23 sospensioni di variabile durata fino al massimo consentito dei 6 mesi).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui