L’esecutivo regionale della Lega Puglia, all’unanimità, ha dato mandato al segretario regionale, il deputato Luigi D’Eramo, di “rappresentare a Matteo Salvini ed ai vertici nazionali del partito la ferma volontà di avere in Puglia la possibilità di esprimere un leghista come candidato presidente alle prossime regionali”. Questo è l’esito della riunione del partito sintetizzato in una nota.

“Abbiamo una classe dirigente ampia, preparata e radicata sul territorio – ha chiarito il segretario Luigi D’Eramo -, anagraficamente giovane ma che ha già avuto importanti responsabilità di governo a livello locale. Alle scorse regionali, infatti, la Lega in Puglia ha ottenuto il 25% che è la percentuale più alta nelle regioni del sud Italia, inoltre sempre in Puglia la Lega ha anche ottenuto il differenziale più alto rispetto agli altri partiti della coalizione FdI e FI. Dati questi che confermano che la Puglia è pronta per un candidato governatore leghista, ma soprattutto la Puglia è pronta a voltare pagina dopo 15 anni di sinistra, come dimostrato dai recenti sondaggi che danno il centrodestra in testa con oltre il 40%”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here