A Bari la realizzazione di uno dei 14 playground previsti sembra a un punto fermo. Lo segnanala il consigliere comunale M5s, Elisabetta Pani, che dimostra come nel cantiere all’interno dei giardini della Chiesa Russa gli operai hanno cominciato la demolizione di una piattaforma di cemento appena realizzata.

Sul caso sarà presentato un esposto al sindaco Antonio Decaro e all’assessore Galasso. “E’ paradossale l’andamento del cantiere – commenta Pani -. La negligenza nell’esecuzione dei lavori determinerà non solo un ritardo nella realizzazione degli stessi, con tutti i disagi che ne deriveranno per i residenti, ma anche un probabile danno erariale per le casse comunali. Abbiamo sollecitato a prendere immediati provvedimenti individuando le responsabilità di tale inammissibile errore nella realizzazione del progetto e richiamando quindi la ditta esecutrice Edilmeridionale Costruzioni alle sue responsabilità e doveri contrattuali”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here