Un mese di eventi per Natale. Il Comune ha pubblicato il bando  per l’ideazione e la realizzazione di un ricco programma di appuntamenti e spettacoli – che spaziano dalla musica, al teatro e alle arti di strada – per animare le principali strade e piazze cittadine durante le prossime festività natalizie e per rispondere alle esigenze di un pubblico quanto più ampio e variegato possibile per età e per gusti.

L’appalto, del valore complessivo di € 130.000, è suddiviso in tre lotti di gara come di seguito indicato:

  • servizio di ideazione, organizzazione e gestione integrata del programma unico di eventi e spettacoli: € 90.000
  • fornitura delle casette dei Mercatini natalizi € 13.000
  • servizio di vigilanza del Villaggio di Babbo Natale, dei Mercatini natalizi € 27.000.

La scelta dei lotti nasce dalla volontà di favorire al massimo la specializzazione dei soggetti partecipanti e di aumentare la qualità delle proposte progettuali. Confermata la richiesta, per il lotto 1, dell’indicazione di un regista che assuma la funzione di coordinamento e di referente con l’amministrazione in modo da poter rendere gli eventi coordinati ed organici tra di loro. I lotti 2 e 3 sono, invece, rivolti ad operatori esperti nei rispettivi ambiti, affinché sia assicurata la massima partecipazione alla procedura di gara.

Com’è ormai tradizione, il programma unico degli eventi natalizi prenderà il via il prossimo 6 dicembre, per ribadire il legame identitario della città con il suo santo patrono, San Nicola, Santa Claus, per concludersi il 6 gennaio del 2020. Il soggetto aggiudicatario dovrà, pertanto, presentare una proposta progettuale che tenga conto della forte connessione tra le due figure, nel rispetto della tradizione nicolaiana.

Il fulcro dell’animazione dedicata ai piccoli sarà anche quest’anno piazza Umberto, cuore della città e punto di convergenza delle principali vie dello shopping cittadino, con il tradizionale Villaggio di Natale dove professionisti del settore, con esperienza specifica in ambito didattico-pedagogico, proporranno molteplici attività a misura di bambino.

In particolare, l’aggiudicatario dovrà provvedere alla fornitura di casette in legno addobbate con arredi e decorazioni a tema natalizio e illuminate con luci decorative in grado di ricreare la magica atmosfera del Natale.

Le attività dovranno prevedere letture animate, spettacoli teatrali, laboratori creativi, proiezioni dei classici film e cartoni animati sul Natale, attività ludiche di vario genere, con una intensificazione delle stesse nei fine settimana.

All’interno del Villaggio di Natale, che sarà abbellito da piante ornamentali natalizie, sarà montata la tradizionale Casa di Babbo Natale (nella disponibilità della Fondazione Petruzzelli) in cui un attore, indossando i vestiti di Babbo Natale, accoglierà i bambini e riceverà le loro letterine. Il 26 dicembre Babbo Natale lascerà il posto alla Befana che, sino all’Epifania, accoglierà i bambini con varie attività di intrattenimento come spettacoli di teatro, letture animate, laboratori creativi e giochi.

L’aggiudicatario dovrà inoltre allestire chioschetti in legno addobbati e illuminati secondo lo stile delle casette del Villaggio che saranno adibiti alla somministrazione di dolciumi e bibite. Una torretta sparaneve imbiancherà lo spazio circostante.

Infine, l’aggiudicatario dovrà provvedere alla fornitura e piantumazione di 8 tamerici ad albero e 7 metrosideros excelsa ad albero, in un luogo indicato dall’amministrazione comunale.

Lungo via Venezia, dal 6 al 31 dicembre, saranno allestiti i consueti mercatini natalizi dedicati alla vendita di prodotti dell’artigianato locale a tema natalizio (l’avviso pubblico per l’assegnazione degli spazi espositivi sarà pubblicato a breve a cura della ripartizione allo Sviluppo economico).

Quest’anno, inoltre, è intenzione dell’assessorato alle Culture dedicare uno spazio speciale ai libri, attingendo dal ricco patrimonio della tradizione letteraria dedicata al Natale, a partire dai classici di Charles Dickens fino alle ultime proposte. A tal fine, nel programma degli eventi natalizi saranno previsti vari momenti dedicati alla lettura, per piccoli e grandi.

I concorrenti che intendono partecipare alla procedura oggetto dell’appalto dovranno far pervenire l’offerta e i documenti attraverso la piattaforma Me.P.A. di CONSIP entro le ore 12 del 12 novembre, pena l’inammissibilità dell’offerta.

Il commento del sindaco

“Anche se il sole e le belle giornate ci fanno pensare ad una lunga estate, vorrei ricordarvi che mancano 67 giorni a Natale.  Per questo – ha detto il sindaco Antonio Decaro –  il Comune ha pubblicato in questi giorni il consueto bando con cui organizzeremo gli eventi e le attrazioni per un mese di festeggiamenti che dal 6 dicembre animerà la città fino all’Epifania.
Ci saranno il grande albero di Natale, la musica, le luci per strada, tanti eventi per i bambini che ogni giorno potranno ritrovarsi nel villaggio di Babbo natale che sarà allestito in piazza Umberto. Ci sarà la neve artificiale, la cioccolata calda, spettacoli teatrali e momenti per leggere un libro tutti insieme.
Insomma, l’appuntamento è sempre lo stesso, per il 6 dicembre, prima la messa di San Nicola all’alba e la sera, dopo la processione,, in piazza del Ferrarese per “accendere l’albero” e stare insieme come solo noi sappiamo fare”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here