Cabtutela.it

Aumento dei salari e delle pensioni, cancellazione del Jobs Act della legge Fornero, riduzione degli orari e dei carichi di lavoro. Sono le motivazioni dello sciopero generale dei trasporti (aerei, treni, autostrade) indetto dai sindacali CUB – Confederazione Unitaria di Base; SGB – Sindacato Generale di Base; SI-COBAS – Sindacato Intercategoriale COBAS e USI-CIT – Unione Sindacale Italiana.

Anche a Bari, per i treni regionali e suburbani saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21. I treni potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni secondo dalle ore 21 del 24 alle ore 21 del 25 ottobre.

Per quanto riguarda il trasporto aereo: sciopero dalle 00.01 alle 24 del 25 ottobre. Nel settore Tpl e marittimo: sciopero intera giornata di venerdì 25 ottobre; Autostrade: sciopero dalle 22 del 24 ottobre alle 22 del 25. Previste, come sempre, le fasce di garanzie, dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17.30 fino alle 20.

Annunciate anche iniziative collaterali nelle scuole e nei musei. Informazioni su www.trenitalia.com, uffici informazioni e assistenza clienti, biglietterie, call-center Trenitalia 89.20.21* e Numero verde 800-892021 (attivo dalle ore 9.00 del 24 alle ore 22.00 del 25 ottobre).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui