Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il Comune di Bari ha deciso di provvedere ad una ridistribuzione dei posti auto nei parcheggi vicini alla nuova sede degli uffici giudiziari in via Dioguardi. Togliendo una parte dei posti che erano stati riservati alla polizia giudiziaria (molti di più rispetto alle reali necessità) e che invece venivano utilizzati anche da chi non ne aveva il diritto.

Una circostanza che ha portato qualcuno ad allertare la polizia locale che ha effettuato le prime sanzioni alle auto in sosta nelle aree riservate. Successivamente però gli stessi uffici giudiziari hanno chiesto di ridimensionare le strisce gialle ed oggi molte sono state cancellate, per ricavarne almeno una decina di posti. Sono stati disegnati anche i nuovi stalli per gli scooter: due le aree riservate, una su tra Stradella del Caffè e via Dioguardi e l’altra lungo il margine sinistro della carreggiata a ridosso dell’aiuola posta di fronte all’ingresso del Tribunale.

Il Comune ha cercato anche di incrementare i posti nelle aree limitrofe, istituendo con una ordinanza  la sosta con andamento inclinato a 45° rispetto all’asse stradale sul lato destro della viabilità complanare di via Madre Teresa di Calcutta, nel tratto tra via Camillo Rosalba e Viale De Laurentis con direzione verso quest’ultima, e nel tratto tra viale del Laurentis e via Camillo Rosalba con direzione verso quest’ultima. È stata istituita la sosta con andamento inclinato a 45° rispetto all’asse stradale anche sul lato destro della viabilità complanare di viale Gandhi, nel tratto tra viale De Laurentis e via Giulio Petroni con direzione verso quest’ultima, e nel tratto tra via Giulio Petroni e viale del Laurentiis con direzione di marcia verso quest’ultima.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui