Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Auto sulle strisce pedonali, sugli scivoli, in doppia fila. E nel fine settimana centinaia di ragazzi in mezzo alla strada. La movida nella zona Umbertina sta creando non pochi disagi ai residenti, costretti a girare per ore prima di trovare un posto per la loro auto. Da mesi ormai i residenti, riuniti in un comitato, stanno denunciando l’aggravarsi della situazione. Nella zona ci sono oltre quaranta locali in pochi isolati: l’affluenza dal venerdì alla domenica è di migliaia di persone. Con ripercussioni sulla qualità della vita degli stessi residenti.

“Siamo davvero disperati – ci raccontano – non si vive più qui. Inutili gli appelli all’amministrazione comunale. Tutto resta nel silenzio, come se il problema dovesse risolversi da solo. Ci devono dire come facciamo a rientrare a casa se non troviamo un posto per l’auto. Ci devono dire come si fa a dormire se alle tre di notte si sentono ancora schiamazzi”.

Ogni sera, ma soprattutto nei fine settimana, le auto vengono lasciate davvero ovunque: persino sui marciapiedi del Petruzzelli o sulle strisce pedonali.

Ma non solo. La zona diventa anche una discarica: montagne di rifiuti abbandonati fuori orario e i cassonetti che strabordano, tra il cattivo odore e gli insetti.

(Foto comitato zona Umbertina)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui