Cabtutela.it
acipocket.it

“Il miracolo in salsa pugliese: chi è ultimo per titoli, diventa primo e si aggiudica un posto apicale nella sanità pubblica regionale grazie al punteggio ottenuto ai colloqui”. La denuncia arriva dal consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, che ha svolto delle verifiche dopo il servizio della trasmissione Le Iene.

“Un caso – sostiene – quello delle nomine Asl, sollevato anche dalla trasmissione tv Le Iene. Sono andato a spulciare gli atti pubblici relativi alle nomine dei direttori di Distretto socio sanitario dell’Asl Bari, per vederci più chiaro. Risultato? Chi era nelle retrovie per titoli, con punteggi fra i più bassi, è balzato in testa sotto la spinta propulsiva di colloqui brillanti. Allora ho fatto ulteriori verifiche e, scava scava, ho scoperto che in alcuni casi si trattava di militanti di partito, e perfino di eletti nelle file del centrosinistra. Tutto questo l’ho detto pubblicamente  in Consiglio regionale, e credo che la Giunta Emiliano debba dare chiarimenti, perché si tratta di una pratica che penalizza i più meritevoli”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui