Cabtutela.it
acipocket.it

Restano ai domiciliari l’ex parlamentare dell’Udc Angelo Cera e il figlio Napoleone consigliere regionale dei Popolari arrestati lo scorso 17 ottobre con l’accusa di tentata concussione.

Ieri sera il gip del tribunale di Foggia Armando Dello Iacovo si è pronunciato rigettando l’istanza di scarcerazione presentata dai legali dei due esponenti politici, gli avvocati Francesco Paolo Sisto e Michele Curtotti. Secondo il giudice foggiano permangono le esigenze cautelari. I due legali fanno sapere di aver depositato istanza per l’annullamento dell’ordinanza al Tribunale del Riesame. I Cera sono accusati dalla Procura di Foggia di aver esercitato pressioni nei confronti del Presidente, del direttore Generale e del direttore dell’Area Agraria del Consorzio di Bonifica di Capitanata affinché assumessero alcune persone di loro conoscenza.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui