Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’Amiu comunica che da domani, primo novembre, l’indifferenziato si potrà gettare dalle 12.30,  rispetto alle 18.30, e si potranno conferire i rifiuti fino alle 22.30. Questi nuovi orari – validi tutti i giorni, anche quelli festivi – resteranno in vigore fino al 31 marzo 2020.

Il numero verde dell’Amiu (800011558) domani non sarà attivo così come le due postazioni mobili Igenio 1 e 2 che torneranno in attività lunedì 4 novembre e il programma Bari Pulita.

Confermata invece la raccolta differenziata porta a porta: per le utenze domestiche, il servizio sarà svolto, secondo il consueto calendario, sia nella Zona 1 che nella Zona 2. Per quanto riguarda le utenze non domestiche dei quartieri Palese, Santo Spirito, San Pio, Marconi, Fesca, San Girolamo e Marconi, il servizio di raccolta della frazione organica verrà effettuato dalle 8 alle 13 anziché dalle 13 alle 19. Per questo motivo, i contenitori dovranno essere esposti prima e non oltre le ore 8 dell’1 novembre.

I centri di raccolta di viale Accolti Gil, via Napoli, 349, via Oberdan, 13, via Martin Luther King (angolo viale De Laurentiis) e strada provinciale 49 Ceglie-Valenzano resteranno aperti dalle 7.30 alle 12.30.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui