Cabtutela.it
acipocket.it

Le regioni con il maggior numero di incidenti plurimortali nei primi nove mesi 2019 sono Puglia (14), Emilia-Romagna (13) e Lombardia. E’ il triste primato che spetta alla nostra regione.

Sono stati 111, con 244 vittime tra cui 6 bambini, gli incidenti plurimortali registrati in Italia nei primi nove mesi del 2019 dell’Asaps, l’Associazione dei sostenitori della Polstrada. Il conto non comprende quindi quello della scorsa notte in A13 nel Bolognese, con un’intera famiglia distrutta, né quelli di ottobre (in Sicilia e Calabria il bilancio più pesante). Dei 111 schianti, 26 sono avvenuti lungo le autostrade, 75 su statali e provinciali, 10 nei centri abitati. Tra le vittime anche 39 stranieri. Sono stati 94 gli incidenti con 2 vittime, 13 quelli con tre, due con quattro e due con più di 4 decessi. Tre gli incidenti plurimortali causati di pirati della strada. In tre sinistri un conducente (nei casi in cui è stato possibile accertarlo) è risultato positivo all’alcol e in uno alla droga. In 92 episodi coinvolte autovetture, in 11 autocarri, in uno un pullman, in 7 moto, in 2 un velocipede e infine in 6 un pedone. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui