Per tre volte in pochi giorni un 31enne foggiano è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie, con la quale era sposato da circa un anno. In più di un circostanza – ricostruiscono gli investigatori – l’uomo, che fa uso di droghe, ha insultato e picchiato la donna.

Quest’ultima qualche mese fa, esasperata dall’atteggiamento del marito, ha deciso di andare a vivere con il figlio dai suoi genitori. A ottobre, però, è tornata col marito ma i maltrattamenti sono proseguiti tanto da spingerla ad allontanarsi nuovamente di casa. Un paio di settimane dopo i due si sono incontrati in un parco cittadino per un chiarimento, ma anche in questa circostanza il 31enne ha aggredito e picchiato la donna che è stata aiutata da alcuni passanti. Dopo questa aggressione la vittima ha denunciato l’uomo che è stato arrestato e messo ai domiciliari.

Il giorno successivo, però, il 31enne è evaso ed è tornato a importunare la moglie che ha chiamato la polizia. L’uomo è stato allora arrestato in flagranza di reato e messo prima ai domiciliari e successivamente in carcere.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here