La notte di Halloween i danni ai bus dell’Amtab sono stati di centinaia di euro: sassi lanciati insieme a uova e farina che hanno frantumato vetri di almeno tre vetture al San Paolo. Una notte di  paura per gli autisti: i mezzi sono stati presi di mira anche a Carbonara e San Girolamo. Ma quanto accaduto il 31 ottobre non rappresenta solo “un caso” di una notte.

Lo denuncia in una nota il responsabile dell’area metropolitana di Bari della Fit Cisl, Vincenzo Lomoro, che ha chiesto la convocazione di un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in prefettura.

“Quanto accaduto ha messo a rischio l’incolumità di utenti e autisti e rappresenta un episodio che però non è legato solo alla festa di Halloween – spiega Lomoro – questi gravi episodi vandalici si verificano durante tutto l’anno ed è arrivato il momento di fare davvero qualcosa a tutela di passeggeri e dipendenti dell’azienda”.

Gli atti vandalici, le aggressioni, gli insulti sono quasi all’ordine del giorno e soprattutto su determinate linee. Altro problema è quello del capolinea in piazza Moro, vicino alla stazione. Qui le risse sono quasi quotidiane: l’ultima tra due donne che si sono picchiate al punto tale da lasciare ciocche di capelli a terra. I carabinieri sono riusciti a separarle e a sedare la lite. “Una scena davvero assurda – ci raccontano – ormai viviamo nella paura: il capolinea sembra essere diventato il covo di risse e di malintenzionati”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here