Ennesimo episodio di violenza nel centro di Bari. L’altra sera, la polizia di Stato in piazza Aldo Moro nei pressi della stazione Centrale, ha arrestato Khairi Chashroudi, tunisino 19enne, per il reato di rapina aggravata e lesioni aggravate, in concorso con atri due soggetti.

La volante di zona è stata avvicinata dalla vittima, un 35enne originario del Marocco, che nella circostanza riferiva di essere stato vittima di una rapina. Il 35enne, mentre era all’interno dell’esercizio Take Away (distributore automatico di bevande), era stato raggiunto da un giovane, che prima gli sottraeva con la forza le bevande appena acquistate e poi con l’aiuto di altri due complici, minacciandolo con un coltello, gli chiedeva di consegnarli il denaro di cui era in possesso; al rifiuto della vittima l’arrestato lo feriva agli arti inferiori e al collo, servendosi di un coltello svizzero, per poi allontanarsi unitamente ai suoi complici. Raccolte le descrizioni del colpevole, la volante riusciva tempestivamente ad individuarlo, quindi fermato e accompagnato in Questura.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here