Cabtutela.it

ArcelorMittal ha annunciato ieri ai sindacati le date di spegnimento degli altiforni, il 13 dicembre si spegne l’Afo2, a fine dicembre l’Afo 4 e il 15 gennaio l’Afo 1, il più grande altoforno d’Europa.

Il governo continua a ripetere che ArcelorMittal non ha il diritto di spegnere gli altiforni e minaccia risarcimenti miliardari.  “ArcelorMittal  – denuncia il sindacalista Rocco Palombella – non può fermare gli impianti perché sono di proprietà dello Stato”. Anche il governatore Michele Emiliano interviene sulla minaccia dell’azienda, come riporta Il Messaggero: “Spegnere gli altoforni equivale a distruggerli  e questo  costerà risarcimenti di dimensioni devastanti. Si tratta di un bluff”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui