Mattinata da incubo per gli automobilisti diretti al centro di Bari attraverso la statale 100. Da questa mattina si registrano code chilometriche a causa dei lavori su via Amendola dell’Acquedotto Pugliese. Sul posto, all’altezza della rotatoria per Mungivacca, sono intervenuti gli agenti della polizia locale per agevolare il flusso del traffico ma con scarsi risultati a causa del cantiere Aqp e in concomitanza i lavori per il raddoppio della stessa via Amendola.

“Posso capire il motivo per il quale non si possono far svolgere le stesse attività negli orari notturni? Perchè la gente alle 8 del mattino deve essere costretta ad arrivare tardi a lavoro, a litigare con decine di persone”, scrive un cittadino barese al sindaco Antonio Decaro.

“Ma io mi chiedo – aggiunge un altro automobilista – quale logica può portare a chiudere una strada come via Amendola alle 9 del mattino? La 100 bloccata da Triggiano! Non dico che i lavori li dovreste fare di notte o nei weekend, anche se avrebbe senso, capisco i vincoli di costo. Ma senza alcun preavviso una strada del genere nell’ora di punta, bastava un cartello nei giorni precedenti e uno trova una viabilità alternativa”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

  1. vorrei proporre tutti gli automobilisti in entrata da Triggiano la deviazione sul lungomare: è una strada sempre libera, senza incroci e gode di un paesaggio stupendo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here