Cabtutela.it
Aproli

L’Italia ha detto di no all’abolizione del passaggio dall’ora solare a quella legale e viceversa. Lo ha comunicato a Bruxelles dopo che l’Unione europea aveva chiesto ai vari stati membri di prendere una decisione in merito entro e non oltre il prossimo aprile e a quanto pare Roma ha detto la sua: il governo italiano ha depositato a giugno una richiesta formale per mantenere intatta la situazione attuale senza variazioni e l’esecutivo Conte bis non ha ancora presentato eventuali modifiche al documento. Quindi, domenica 31 marzo 2020 tornerà l’ora legale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui