Il governo regionale ha stanziato 123mila euro per ristrutturare le case popolari di Bari e provincia. Complessivamente il fondo per tutta la Puglia è di 300mila euro, poco meno della metà è stato destinato all’Arca di Bari. Il finanziamento servirà ad avviare un restyling di tutti gli appartamenti costruiti prima del 31 dicembre del 1980. Si tratta di interventi urgenti di recupero e/o manutenzione straordinaria, a Bari il problema è molto sentito: le denunce da parte dei residenti sono quasi quotidiane.

Lo scorso ottobre, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Basilicata, al San Paolo, e hanno dovuto imporre il divieto di non affacciarsi dai balconi per il pericolo di crollo. I residenti denunciano, in molti casi, situazioni al limite della vivibilità: muri scrostati, muffa, persino infiltrazioni dai soffitti dopo ogni pioggia battente. I 123mila euro stanziati dalla Regione dovrebbero almeno risolvere le situazioni più emergenziali.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here