Cabtutela.it

La terra trema nella provincia di Bari. Seppur con bassa intensità, l’evento sismico di magnitudo 2.2 si è verificato alle ore 6 di questa mattina, 16 gennaio, a soli 4 chilometri da Alberobello. Lo conferma l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma: i comuni interessati sono stati Alberobello, Noci, Putignano, Locorotondo, Castellana Grotte in provincia di Bari, Cisternino e Fasano in provincia di Brindisi e Martina Franca e Crispiano in provincia di Taranto. L’area della scossa è considerata a medio rischio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui