aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

L’Associazione della Stampa di Puglia esprime sostegno al Comitato di Redazione della Tgr Puglia e a tutti i giornalisti del Tg Rai regionale dopo il grave episodio accaduto questa mattina nel quartiere Japigia di Bari: il giornalista Renato Piccoli, con una troupe, stava documentando i controlli dei carabinieri nel rione. Appena finite le riprese, un uomo si è avvicinato all’auto e ha intimato di andare via. Prima di allontanarsi ha colpito il finestrino con due pugni e rotto uno specchietto gridando: “Da qui ve ne dovete andare”. La troupe del Tgr Puglia ha comunque completato il servizio alla presenza delle forze dell’ordine.

Il sindacato dei giornalisti pugliesi, ringraziando le Forze dell’Ordine per il tempestivo intervento, si appella alla Prefettura perché si faccia immediata chiarezza sul caso: i gravi episodi di giornalisti minacciati sono all’ordine del giorno ed è intollerabile che vi siano residenti o addirittura clan, come nel caso del rione Libertà, che si permettano di decidere come,  quando e se debba essere garantito ai cittadini il diritto all’informazione e ai cronisti il diritto-dovere ad esercitare la libertà di stampa, entrambi tutelati dalla Costituzione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui