Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Una pattuglia dei carabinieri di Modugno unitamente ai militari della S.A.T. dell’11° Reggimento Puglia, nell’ambito dei servizi ad “ALTO IMPATTO” svolti quotidianamente nella zona industriale di Bari – Modugno e Molfetta hanno tratto in arresto un 47enne, barese, soggetto con precedenti specifici per reati contro il patrimonio.

I militari durante il servizio, oltre a controllare le arterie principali per prevenire i furti ai danni di autotrasportatori, nonché vigilare le aziende ed i parcheggi, nel transitare in via Philips sono stati attirati da rumori provenienti dalla sede, dismessa, dell’ex Manifattura dei Tabacchi. Entrati all’interno hanno sorpreso due uomini che servendosi di una smerigliatrice elettrica alimentata da un gruppo di continuità, stavano tagliando e accatastando: canalette porta cavi in acciaio, scossaline in lamiera zincata, ringhiere e altro materiale ferroso, quantificato poi in kg 400. Nel momento dell’intervento dei militari uno dei due soggetti è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce, mentre il 47enne è stato poi bloccato, arrestato e, su disposizione della competente A.G., sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio.

I 400 kg di ferro sono stati restituiti all’avente diritto mentre la smerigliatrice e il gruppo elettrogeno sono stati posti sotto sequestro.

Proseguono le indagini volte ad individuare il complice in fuga.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui