Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Oriente Sushi difende la qualità. Il made in China, tutto italiano”. È il cartello esposto all’ingresso dell’omonimo ristorante in corso del Mezzogiorno a Foggia, affisso dopo il calo della clientela dovuto – si ritiene – alla psicosi da Coronavirus. “Tutto il cibo servito nel nostro ristorante proviene dall’Italia”, conferma Lili Yang, titolare del locale: “Da quando si è diffusa la notizia del Coronavirus abbiamo avuto un calo della clientela”. Lili Yang ci tiene inoltre a precisare che lei vive in Italia da tantissimi anni e di non essersi recata in Cina recentemente.

Anche un altro ristorante di Foggia, il Chinatown, è corso ai ripari ed è attraverso un post sulla pagina Facebook del locale che precisa come si utilizzino lì solo “prodotti freschi provenienti dall’Italia e dall’Europa è che nessuno è stato a contatto con persone provenienti dalla Cina o dalle zone colpite dal virus”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui