Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Finisce la partita a Cava de’ Tirreni, un pareggio beffa che costa l’addio al primo posto per il Bari. Infatti, la Reggina ha vinto in casa contro la Paganese e si è riportata a +8, lunghezza difficile da recuperare. Ad un primo tempo solido, il Bari ha contrapposto una seconda frazione di gara più blanda. Solo dopo i primi 25 minuti ha ricominciato a macinare gioco, creando qualche chance da gol ma l’imprecisione non ha permesso ai biancorossi di riportarsi in vantaggio.

La Cavese non segnava in campionato da 358 minuti

54′ Gol. Pareggia Maza con un colpo di testa ravvicinato

45′ GGGGOOOOLLLLL Antenucci! Ancora lui, la sblocca il capocannoniere del girone C con un diagonale vincente sul portiere in uscita bassa

Dopo 35 minuti partita ancora bloccata sullo 0 a 0: predominio biancorosso ma pochissimi acuti

Mister Vivarini recupera Simeri, titolare in attacco con Antenucci, si rivede Hamlili dopo il lungo stop, ma per lui solo panchina. Ecco l’undici titolare:

Frattali; Costa, Di Cesare, Sabbione, Ciofani; Scavone, Bianco, Schiavone; Laribi; Antenucci, Simeri


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui