Cabtutela.it

Il transito sulla statale 100, a diverse ore dall’incidente avvenuto alle 6:30 in cui tre uomini sono morti nel Tarantino, è stato parzialmente ripristinato, con il senso unico alternato. Proseguono i rilievi per accertare la dinamica dello scontro e liberare del tutto la carreggiata. Nell’incidente sono morti Salvatore Festa, 49enne conducente della Fiat Multipla e il 55enne Santino Loiudice che era con lui, entrambi di Gravina di Puglia (Bari); e Giuseppe Terranova, 49enne di Rose (Cosenza) – non di Laterza come si era appreso in un primo momento -, conducente della Fiat Panda.

I feriti sono altri due passeggeri della Fiat Multipla, di cui uno in prognosi riservata, e l’autista dell’autoarticolato, anche lui in gravi condizioni, che sono stati trasportati agli ospedali di Castellaneta e Taranto. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mottola e del Radiomobile della Compagnia di Massafra, che hanno sequestrato i tre mezzi coinvolti: un autoarticolato Scania, la Fiat Multipla e la Fiat Panda.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui