Cabtutela.it

Alla luce del decreto firmato ieri dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, relativo alla riduzione dei treni ordinari a lunga percorrenza, si comunica che, nell’ambito di tale decisione, «da questa sera i treni notturni non saranno più disponibili». Al fine di contrastare e contenere l’emergenza sanitaria da Coronavirus, il Mit «sta progressivamente razionalizzando l’offerta in accordo con gli operatori sanitari, in considerazione del Dpcm dell’11 marzo».​

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, 21.157 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (3.497 in più rispetto a ieri). Di queste, sono decedute 1.441 (+175) e sono guarite 1.966 (+527); i pazienti in terapia intensiva sono 1.518 (+190). Attualmente i soggetti positivi sono 17.750 (il conto sale a 21.157 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui