Cabtutela.it

È stato ricoverato, perché in insufficienza respiratoria, uno dei sette anziani ospiti del centro per anziani Don Guanella di Bari risultati positivi nei giorni scorsi al coronavirus. Nella struttura complessivamente le persone contagiate fino ad oggi sono dieci: un 85enne deceduto nei giorni scorsi, altri sette ospiti, il direttore del centro e un altro operatore.

Dopo i primi tamponi fatti dalla Asl, si attende ora l’esito di altri quattro tamponi eseguiti ieri su altrettanti anziani che hanno sviluppato sintomi compatibili con il coronavirus. Le persone già accertate positive, eccetto l’anziano ricoverato perché le sue condizioni si sono aggravate, si trovano in isolamento in un’ala della struttura, separati dagli altri. In totale gli anziani ospiti sono 86. Dopo i primi contagi accertati, circa un terzo del personale composto da 50 tra operatori sanitari, infermieri, addetti a pulizie e pasti, si è assentato perché in autoquarantena su suggerimento dei rispettivi medici di base.

Per ovviare alla emergenza assistenziale che rischiava di aggiungersi a quella sanitaria, la struttura ha cercato, e in parte già trovato, sostituti per garantire la cura degli anziani ospiti. La nuova emergenza riguarda il reperimento dei dispositivi di protezione individuale, come le mascherine.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui