Cabtutela.it

La Regione Puglia e la Protezione civile regionale rilanciano sui social la campagna di donazioni spontanee nata a sostegno degli sforzi che tutto il sistema sanitario e di protezione civile sta facendo per l’emergenza coronavirus. “Eccomi Puglia. Uniti contro il Covid19”, è intitolata la campagna partita l’11 marzo scorso. Ad oggi è stata raccolta la cifra di 1.962.455 euro.

 

Le donazioni effettuate sino ad ora vanno da un minimo di 1,50 euro fino ad un massimo di 400mila euro. Aziende e imprese private, pugliesi che si sono affermati nel mondo nei diversi settori, fondazioni onlus, personaggi pubblici e soprattutto tantissimi cittadini, anche inizialmente coinvolti da piattaforme di crowdfunding: è grande la platea di chi si è già attivato e molti sono pronti ad attivarsi ancora, segno del carattere solidale e della generosità del popolo pugliese. Molte sono state anche le donazioni di attrezzature utili che sono arrivate alle diverse aziende ospedaliere o Asl. “Vorrei ringraziare uno per uno tutti coloro che attraverso il gesto spontaneo della donazione stanno dando ulteriore forza al sistema Puglia che si batte contro il coronavirus – ha detto il presidente Emiliano – ci tengo a dire che tutto questo non parte da una richiesta della Regione, ma dalla spontanea iniziativa di migliaia di persone che si sono autonomamente attivate. Noi abbiamo solo connesso questa bellissima spinta alla rete della protezione civile regionale, per dare sicurezza e trasparenza alle operazioni e destinare questi fondi al piano di emergenza coronavirus”.

 

È possibile effettuare una donazione attraverso versamento su conto corrente, con queste coordinate bancarie:

 

IBAN:  IT51 C030 6904 0131 0000 0046 029

SWIFT / BIC CODE: BCITITMM

Intestato a REGIONE PUGLIA

Causale DONAZIONI CORONAVIRUS REGIONE PUGLIA


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui