Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Una nuova circolare inviata dal Viminale ai prefetti per “chiarimenti” sui divieti di assembramento e spostamenti durante l’emergenza coronavirus chiarisce un aspetto fondamentale per la quotidianità delle famiglie italiane. Sono concesse le passeggiate insieme al proprio figlio minore:

“È da intendersi consentito – si legge – ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione”. Lo prevede una nuova circolare inviata dal Viminale ai prefetti per “chiarimenti” sui divieti di assembramento e spostamenti. “L’attività motoria generalmente consentita”, precisa il testo, “non va intesa come equivalente all’attività sportiva (joggin)”. Possibile invece camminare “in prossimità della propria abitazione”.

Poche ore prima l’associazione  BariEcoCity aveva chiesto al prefetto di Bari (con una apposita nota) di intervenire per evitare interpretazioni arbitrarie delle norme sulla circolazione delle persone da parte degli operatori di pubblica sicurezza e il moltiplicarsi di multe e sanzioni. In particolare sulla disciplina emergenziale degli spostamenti da parte dei minori. E anche il prefetto di Bari ha chiarito la posizione del Viminale .


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui