Cabtutela.it

È stato attivato all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari il servizio di supporto scientifico online Uptodate. Si tratta di una banca dati composta da oltre 18mila voci, tutte aggiornate costantemente, in grado di offrire ai medici suggerimenti sulla pratica clinica e sull’uso dei farmaci.

Attraverso un’analisi della letteratura scientifica mondiale il servizio di consultazione online offre agli operatori sanitari, sulla base della domanda immessa nell’apposita sezione di ricerca, l’algoritmo diagnostico, l’indicazione degli esami da fare, la proposta di terapia.

Il provider garantisce che ogni tematica venga aggiornata con una frequenza di 15 giorni per assicurare tutti gli ultimi studi e sviluppi scientifici. L’accesso ad Upotodate è possibile da tutti i computer aziendali dell’ospedale Giovanni XXIII e, su richiesta, anche sui telefonini di medici e infermieri, in maniera tale da poter essere utilizzato direttamente in corsia o al pronto soccorso.

Il servizio, che consente di reperire rapidamente informazioni esaurienti su questioni cliniche, rappresenta uno strumento aggiuntivo destinato in particolare ai medici di guardia nei reparti o in emergenza che si trovino di fronte a problemi inusuali o a malattie rare.

“Il servizio che abbiamo attivato all’ospedale pediatrico consente sia di assicurare ai nostri operatori sanitari una formazione continua sia di migliorare la qualità dell’assistenza dei pazienti – commenta il direttore dell’azienda Policlinico di Bari-Giovanni XXIII, Giovanni Migliore – l’emergenza Covid19 ci ha posto davanti a un grosso sforzo organizzativo, ma non possiamo dimenticare l’esistenza anche di altre urgenze e soprattutto la necessità di offrire risposte di cura di alto livello a ogni malattia”. L’utilizzo di Uptodate è riconosciuto e conteggiato ai fini del programma di Educazione continua in medicina.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui