Cabtutela.it

I Carabinieri della Stazione di Giovinazzo, nella serata scorsa, hanno svolto un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati effettuati diversi controlli a soggetti già sottoposti a misure cautelari o già noti alle Forze dell’Ordine per reati in materia di stupefacenti.

Nel corso delle operazioni, una coppia di giovani, entrambi di 31 anni, è stata arrestata in quanto travati in possesso di sostanza stupefacente. In particolare durante una perquisizione domiciliare, i militari hanno subito notato l’atteggiamento sospetto dei due e, anche con l’ausilio di personale femminile della Polizia Locale, hanno  proceduto alla perquisizione di entrambi, durante la quale  hanno scoperto che la donna nascondeva, in una finta bomboletta spray, 10 dosi di hashish per un peso complessivo di 11 gr. e 19 dosi di cocaina per un peso complessivo di 8 gr., inoltre, nell’appartamento, hanno rinvenuto diverso materiale da confezionamento, due bilancini di precisione e la somma contante di 3.200 euro ritenuti il provento dell’attività di spaccio.

I militari hanno così proceduto all’arresto di entrambi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed al sequestro di tutto quanto rinvenuto. Entrambi sono stati arrestati e ha disposto la misura cautelare in carcere per l’uomo, mentre la donna è ritornata a piede libero.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui