Cabtutela.it

Il governo ha stanziato circa 517mila euro alle scuole di Bari, destinati alla dotazione e al miglioramento di strumenti digitali, oltre che alla formazione del personale scolastico. Il tutto con un principale obiettivo: migliorare la didattica a distanza per garantire una maggiore fruibilità del servizio scolastico in questa fase di emergenza». Così in una nota la deputata pugliese Francesca Anna Ruggiero (M5S).

Nel dettaglio, le risorse sono state ripartite fra le diverse scuole nel modo seguente:

  •  4.814 euro al 13 C.D. “S. Filippo Neri”;
  • 6.384 euro al 14 C.D. “Re David”;
  •  6.059 euro al 17 C.D.  “Poggiofranco”;
  • 7.318 euro al 26 C.D. “Monte San Michele”;
  • 7.683 euro al 27 C.D. “Bari Palese”;
  • 12.389 euro all’ I.C. “Umbero I – S.Nicola”;
  • 13.992 euro all’I.C. “Falcone – Borsellino”;
  • 13.432 euro all’I.C. “Don Lorenzo Milani”;
  • 9.883 euro all’I.C. “N. Zingarelli”;
  •  8.511 euro all’ I.C. “Balilla-M.R. Imbriani”;
  • 13.540 euro all’I.C. “G. Garibaldi”;
  • 15.971 euro all’I.C. “E. Duse”;
  • 9.855 euro all’I.C. “De Amicis – Laterza”;
  • 7.795 euro all’I.C. “Massari – Galilei”;
  • 11.838 euro all’I.C. “C. Perone – C. Levi”;
  • 12.133 euro all’I.C. “Aristide Gabelli”;
  • 14.748 euro all’I.C. “B. Grimaldi – L. Lombardi”;
  •  8.354 euro all’I.C. “Montello – Santomauro”;
  • 13.183 euro all’I.C. “G. Paolo II- De Marinis”;
  • 12.247 euro all’I.C. “Ceglie – Manzoni Lucarelli”;
  •  9.130 euro all’I.C. “Mazzini-Modugno”;
  • 11.715 euro all’I.C. “Japigia 1 – Verga”;
  • 8.507 euro all’I.C. “Japigia 2- Torre a Mare”;
  • 7.914 euro all’I.C. “U. Fraccacreta”;
  • 16.053 all’I.I.S.S. “Ettore Majorana”;
  • 12.843 euro all’I.I.S.S. “Gorjux – Tridente – Vivante”;
  • 11.521 euro all’I.I.S.S. “De Nittis – Pascali”;
  • 10.906 euro all’I.I.S.S. “E. Di Savoia – P. Calamandrei”;
  • 12.435 euro all’I.I.S.S. “Marco Polo”;
  • 12.390 euro all’I.I.S.S. “Giulio Cesare”;
  • 10.172 euro all’I.I.S.S. “Domenico Romanazzi”;
  • 12.684 euro all’I.I.S.S. “G. Marconi – Margherita Hack”;
  •  7.322 euro al S.S.G. 1 G. “G. Carducci”;
  •  4.878 euro al S.S. G.1G. “Michelangelo”;
  •  7.187 al S.S. G.1G “T. Fiore”;
  •  7.046 euro al S.S. G.1G “A. D’Aosta”;
  •   8.603 euro al C.P.I.A. 1 Bari;
  •  4.766 euro al Liceo Classico “Q. Orazio Flacco”;
  •   5.847 euro al Liceo Classico “Socrate”;
  •  10.198 euro al Liceo “G. Bianchi Dottula”;
  •  10.934 euro al Liceo scientifico “A. Scacchi”;
  •  11.359 euro al Liceo scientifico “E. Fermi”;
  •   9.540 euro al Liceo scientifico “G. Salvemini”;
  •   12.251 euro all’ I.P.S.A.S.S. “S. De Lilla”;
  •   13.485 euro all’I.P.E.O.A. “A. Perotti”;
  •    12.582 euro all’Istituto Professionale “L.Santarella”;
  •   10.150 euro all’I.T.E. “Le Noci”;
  •    10.716 euro all’I.T.T. “Panetti-Pitagora”;
  •    11.212 euro all’I.T.T. “Euclide – Caracciolo”;
  •    12.610 euro al D. Cirillo.

«L’importo degli stanziamenti alle diverse scuole dipende per il 30% dal numero totale di alunni dell’istituto e per il 70% dall’indicatore Ocse Escs, che permette di individuare le aree con più famiglie bisognose e meno dotazioni tecnologiche digitali».

«Queste risorse – commenta la deputata bitontina Francesca Anna Ruggiero (M5S) – fanno parte dei 6,8 milioni di euro destinati alle scuole pugliesi dalla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, in applicazione del decreto “Cura Italia”. In totale sono stati stanziati 85 milioni per il potenziamento della didattica a distanza in Italia. Di questi, 10 milioni potranno essere utilizzati dalle scuole per acquistare dispositivi digitali o potenziare le piattaforme e-learning, con riguardo anche agli studenti con disabilità. 70 milioni saranno impiegati per il comodato d’uso di dispositivi digitali a studenti in difficoltà economica. Infine, i 5 milioni rimanenti per la formazione del personale scolastico».

«Oltre a queste risorse, sono stati stanziati anche 43,5 milioni per pulizie straordinarie e acquisto di gel e prodotti igienizzanti»


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui