Cabtutela.it
acipocket.it

Sale a sei il numero dei morti tra gli anziani positivi al Coronavirus nella Residenza socio-sanitaria assistita San Giuseppe a Canosa di Puglia. Nella notte e nelle prime ore di oggi sono morti tre ospiti, che si aggiungono ai tre dei giorni scorsi. Nella struttura i casi positivi sono finora 47 (43 ospiti e 4 operatori) e al momento sono presenti 34 pazienti, 30 dei quali positivi.

Quella di Canosa è una delle tre residenze per anziani della provincia Bat, a nord di Bari, con focolai di contagio e sulle quali per questo sono in corso accertamenti della Procura di Trani. Le altre due sono l’Opera Don Uva di Bisceglie (46 casi positivi: 37 pazienti e 9 operatori) e la Rssa Opere Pie Riunite Bilanzuoli-Corsi Falconi-Ciani di Minervino Murge (40 positivi: 30 ospiti e 10 tra operatori e religiosi). Il Dipartimento di prevenzione dell’Asl Bat ha organizzato nei giorni scorsi una task force per il monitoraggio di tutte le 17 strutture sul territorio (Rsa, Rssa e centri diurni) con verificare le disposizioni per la prevenzione del contagio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui