Cabtutela.it
revolution-academy.it

“Ripartono i cantieri, riparte la città”. Lo annuncia sui social network il sindaco di Bari, Antonio Decaro, nel primo giorno della fase due dell’emergenza coronavirus.

Sono ripresi i lavori per la pubblica illuminazione a Carbonara, con la sostituzione di nove lampade a led e nei prossimi giorni proseguiranno gli interventi per 500 corpi luce anche a Ceglie e Loseto. Si riattiva anche la manutenzione di scuole e spiagge, così come i lavori al mercato di via Pitagora, a Japigia, che secondo gli annunci dovrebbe essere pronto entro fine 2020.

Proseguono le attività per il raddoppio di via Amendola e piazza Redentore al quartiere Libertà, entrambi i cantieri nel corso del lockdown non si erano fermati ma procedevano a ritmi minori per il rispetto delle norme sanitarie. Da oggi, 4 maggio, rincominciano anche le operazioni di restyling anche in piazza Disfida di Barletta e la manutenzione nei dieci parchi cittadini.

“In questi anni grazie agli interventi di riqualificazione Bari è diventata più bella. Dobbiamo ancora fare qualche sacrificio ma quando torneremo a vivere per strada, insieme, troveremo una città più illuminata, con tanti spazi verdi e piazze dove poterci rincontrare”, ha concluso Decaro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui