Cabtutela.it

“Quando andare a votare per le Regionali? Sono un po’ traumatizzato, la questione elezioni mi sembra irreale. Però, il rischio vero è che se si rinvia troppo si rischia di cadere in seconda ondata di contagi che, secondo gli epidemiologi, sarà tra settembre e ottobre. Quindi a quel punto si rischia rinvio di un anno”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, durante un intervento a “Un Giorno da Pecora”, il talk show condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, in onda su Rai Radio1. “Se – ha proseguito – dovessimo ritrovarci nella situazione di dover prorogare l’incarico ai governatori per un anno, c’è rischio che qualcuno dica che prendiamo decisioni senza essere legittimati. La Costituzione, tra l’altro, non prevede nemmeno il rinvio. Da quello che dicono epidemiologi l’estate sarebbe il periodo più tranquillo”.

Sulla questione, questa mattina, è intervenuto anche il candidato governatore di Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto durante una videoconferenza: “Non entro nel merito della scelta della data” delle prossime Regionali che riguarderanno anche la Puglia, ma “immagino e mi auguro che ogni valutazione sarà fatta esclusivamente su basi di carattere scientifico e tecnico. Il centrodestra – ha aggiunto Fitto – sarà chiaramente pronto, in modo unitario. Dal mio punto di vista, è necessario un cambiamento”. L’europarlamentare è stato indicato da Fratelli d’Italia come candidato governatore, ma non c’è ancora il via libera della Lega: “Mi è stata chiesta disponibilità – spiega Fitto – che io ho dato. Vedremo quale saranno le valutazioni della coalizione, l’importante è che la coalizione sia unita. Vogliamo portare serietà e capacità di governo in Puglia”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui