Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Da lunedì 18 maggio Amiu Puglia ripristinerà i calendari ordinari dei servizi di raccolta porta a porta – consultabili a questo link – che erano stati modificati e ridotti a causa dell’emergenza da Covid-19. Per effetto dei decreti governativi e delle circolari del ministero della Salute e di quello dell’Ambiente, infatti, Amiu Puglia aveva sospeso tutti i servizi non essenziali compresa la raccolta di carta e vetro.

“Con la fine del lockdown e l’allentamento delle misure di sicurezza – commenta l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli – pian piano stiamo tornando alla normalità. Da lunedì le squadre di Amiu saranno impegnate appieno nella ripresa del servizio di raccolta nelle zone del porta a porta, dove i residenti hanno dimostrato grande maturità e comprensione rispetto alle difficoltà oggettive che hanno segnato la fase acuta dell’emergenza. Per questo desidero ringraziare i cittadini che hanno continuato a comportarsi correttamente rispettando le regole della raccolta differenziata”.

Si ricorda inoltre che da lunedì 18 maggio i rifiuti indifferenziati dovranno essere conferiti nel rispetto degli orari estivi, tutti i giorni dalle ore 18.30 alle 22.30.

“L’emergenza non è finita – spiega il presidente di Amiu Puglia Sabino Persichella -, ora dobbiamo abituarci a conviverci cambiando le nostre abitudini per poter, poi, debellare definitivamente il virus e allontanarlo dalla nostra città. Ringrazio le operatrici e gli operatori di Amiu che, ancora una volta, hanno dato prova di grande responsabilità e capacità continuando a svolgere il proprio lavoro nonostante le preoccupazioni e le difficoltà. Un ringraziamento speciale va anche ai cittadini che, con senso civico e spirito di collaborazione, hanno sopportato numerosi disagi per conservare il valore della raccolta differenziata”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui