chiaro
scuro
GIOVEDì, 08 GIUGNO 2023
65,131 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
65,131 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Da Bari una petizione per reintrodurre il vuoto a rendere fuori dai locali

Pubblicato da: redazione | Mar, 19 Maggio 2020 - 15:00

“Dopo un solo weekend di follia tra Bari e provincia abbiamo deciso di lanciare una campagna di raccolta firme sul vuoto a rendere”. Dai volontari di Retake arriva una petizione popolare per stimolare l’introduzione di un sistema di raccolta alternativo e funzionale sul modello nord europeo.

Con l’obiettivo di limitare l’abbandono dei rifiuti in strada, una cattiva abitudine che si è riproposta sul lungomare subito dopo il lockdown. Da San Girolamo al lungomare Nazario Sauro, sono decine le segnalazioni tra bottiglie di vetro, contenitori di cartone e altri scarti lasciati su muretti e panchine.

“Vorremmo l’introduzione del vuoto a rendere per tutti gli esercizi commerciali su vetro, plastica, lattine e imballi ingombranti come ad esempio i contenitori delle pizze. L’esercizio commerciale potrebbe ricevere un riconoscimento economico con uno sgravio sulla tassa dei rifiuti. In alternativa al riconoscimento economico , per gli esercizi più virtuosi, si potrebbe riconoscere un “bollino verde” per evidenziare e premiare l’impegno ambientale”.

“Il sovraprezzo della bottiglia o dell’imballo sarà riconosciuto parzialmente o interamente alla restituzione del vuoto o dell’imballo. La gestione del rifiuto sarà in questo modo a carico dell’esercizio commerciale evitando la dispersione in ambiente dei rifiuti prodotti ed il pessimo impatto a livello di immagine della città”. QUI IL LINK PER VOTARE

Foto Anna Quintavalle

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, “chiude” la scuola d’infanzia Diomede...

Su proposta dell’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, la...
- 8 Giugno 2023

A Casamassima il maxischermo per la...

A Casamassima arriva il maxischermo per la finale dell'11 giugno tra...
- 8 Giugno 2023

Liste di attesa in Puglia, regione...

“Unendo i dati di tutte le classi di priorità (urgente, breve,...
- 8 Giugno 2023

Bari, stampe artistiche all’Ospedaletto donate dai...

Questa mattina, all’ospedale “Giovanni XXIII” di Bari, è stata inaugurata l’installazione...
- 8 Giugno 2023