Cabtutela.it
acipocket.it

Ricchi di vitamine, ma anche di calcio, ferro, fosforo e magnesio: sono i ceci, legumi dagli effetti benefici necessari per migliorare la circolazione e rinforzare il sistema immunitario. Ma non solo: ricchissimi di potassio, i ceci sono ottimi alleati contro l’anemia e utili per l’abbassamento del colesterolo. Dal sapore delicato e molto versatile in cucina, il cece è un seme di una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle fabacee.

Originario dell’oriente e coltivato in antichità dagli Egizi, ma anche da Romani e Greci, oggi è diventato un alleato indispensabile per la salute. Il prezioso apporto di vitamine del gruppo A, B, C, E e K è solo una delle ragioni per cui è importante inserire i legumi, nello specifico i ceci, all’interno del proprio piano alimentare. I ceci infatti migliorano la circolazione e sono inoltre particolarmente indicati per chi soffre di ipertensione e malattie del cuore.

Non meno importante è il loro alto contenuto di zinco, utile nella fase della crescita oltre che in generale per l’organismo a tutte le età. Infine, i ceci, stimolano la coagulazione del sangue e sono un’ottima fonte di proteine. Gli esperti consigliano di abbinarli ai cereali integrali, in modo da permettere all’organismo di acquisire tutti gli amminoacidi essenziali. Va precisato che i ceci sono un’ottima fonte di sali minerali, fattore che rende questo legume un piatto invernale ed estivo. Ecco qui due ricette semplici per portare questo legume in tavola.

 

Insalata di farro e ceci

Dopo aver lasciato i ceci a bagno per una notte, immersi in acqua con un pizzico di bicarbonato di sodio e averli successivamente lavati, si può procedere con la preparazione dell’insalata: basterà cuocere in due pentole diverse il farro e i ceci e, una volta pronti, lasciarli raffreddare.

Versarli, poi, in una scodella e arricchirli con una buona quantità di condimento, secondo i gusti. Si consigliano tonno, pomodorini e olive nere. Mescolare per bene e infine aggiungeee dell’olio extravergine di oliva e delle spezie a vostro gradimento.

 

Hamburger di ceci

Far lessare i ceci e, intanto, mettere da parte della mollica di pane o dei cubetti di pancarrè. Dopo aver scolato i ceci di tutta l’acqua di cottura, frullarli con la mollica di pane, delle uova sbattute, del grana padano tagliato a pezzettini piccoli e lo scalogno precedentemente tagliato finemente. Aggiungere sale, pepe o spezie a piacere (paprika, zenzero o curry).

Quando il composto sarà diventato omogeneo e compatto, trasferire l’impasto in una ciotola e aggiungere il pangrattato. Prendere una porzione di impasto e modellarlo a gradimento dando forma agli hamburger. Infine procedere con la cottura: basterà scaldare la padella, grigliare i burger per un paio di minuti rigirandoli. È possibile cuocerli su della carta da forno per non utilizzare olio e rendere più genuino il piatto, oppure cuocerli direttamente in forno, per 10 minuti circa a 180°.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui