Cabtutela.it
acipocket.it

Sopralluogo nella zona 167 di Palese, dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Galasso, che si è recato sul cantiere per la realizzazione della rotatoria tra le vie Pasolini, Minervino e del Turco, accompagnato dal presidente del Consiglio comunale Michelangelo Cavone e dai tecnici comunali.

Si tratta di interventi finalizzati a sistemare un’area estesa in cui, oltre alla realizzazione della rotatoria in corrispondenza di un incrocio pericoloso, sarà anche portata a termine la riqualificazione di un’area parcheggio adiacente a due istituti scolastici, l’elementare “Marco Polo” e la scuola dell’infanzia “Collodi”: qui saranno segnati oltre 40 posti auto, avverrà la piantumazione di più di 50 alberi ad alto fusto, l’installazione di un sistema di videosorveglianza e la realizzazione di un nuovo ampio marciapiede che permetterà ai pedoni di muoversi in sicurezza in una zona molto frequentata soprattutto in orari di ingresso e uscita da scuola.

L’azienda incaricata ha già proceduto con la posa dei sotto-servizi, tramite la realizzazione della nuova rete di fognatura bianca – con i relativi pozzetti e le griglie di raccolta delle acque – e di gran parte dei nuovi plinti che ospiteranno i pali della pubblica illuminazione con luci a led. È stata, inoltre, tracciata la nuova configurazione dei marciapiedi e della rotatoria, al centro del quale sarà piantato un albero di carrubo.

Gli uffici del settore Giardini, invece, decideranno nei prossimi giorni, a seguito di una serie di approfondimenti, quali alberature piantare lungo i marciapiedi laterali, anche in considerazione delle alberature esistenti nei condomini prospicienti che verranno preservate e debitamente considerate per poter elaborare un unico progetto di area verde che sia gradevole e coordinato. Verrà anche installato un impianto di irrigazione che consentirà alle nuove alberature di sopportare agevolmente anche le temperature più calde estive, nonché di facilitarne una maggiore rapidità di crescita.

I lavori, infine, hanno già riguardato l’arretramento di un tratto della recinzione della scuola Marco Polo per consentire la svolta dei veicoli che da via Minervino si dirigono verso via del Turco e il rifacimento degli ingressi carrabili e pedonali del plesso scolastico.

“È un intervento fondamentale – ha sottolineato l’assessore Galasso – che, prima di tutto, mira a ottenere una maggiore sicurezza per bambini e genitori e che, contestualmente, si pone l’obiettivo di riqualificare l’intera zona con una risistemazione generale degli spazi di sosta per le auto e i pedoni, con più verde e attraverso un maggior controllo dell’area, molto frequentata dai piccoli, tramite il nuovo sistema di videosorveglianza. Nel corso del sopralluogo ci siamo resi conto di alcuni problemi legati alla piantumazione degli alberi, soprattutto in relazione alla vegetazione di un condominio che si trova lì di fronte e che verrà tenuta in debita considerazione anche per quanto riguarda le scelte di dettaglio delle essenze delle nuove piante previste. Prevediamo di completare l’opera entro la fine del mese di agosto, ad ogni modo abbondantemente in anticipo rispetto all’avvio del nuovo anno scolastico, in modo tale da consentire agli alunni di poter sostare in sicurezza in un spazio completamente riqualificato, più sicuro, anche per i genitori che potranno servirsi di corsie monodirezionali su cui transitare, e decisamente più accogliente, completato finanche con l’installazione di una fontana pubblica del tipo capa di ferro, che potrà tornare di grande utilità nel pieno rispetto dell’ambiente”.

L’importo complessivo dei lavori, finanziati dal PON Metro nell’ambito dell’accordo quadro biennale per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi del Municipio V, ammonta a circa 500mila euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui