Cabtutela.it
acipocket.it

Come ogni fine settimana, i volontari di Avanzi Popolo sono tornati tra le attività commerciali di tre quartieri di Bari – Madonnella, Picone e Carbonara – per salvare dalla spazzatura il cibo invenduto a fine giornata. Le bontà raccolte sono state donate a parrocchie e alle comunità di famiglie indigenti.

“Siamo in pochi – scrive Avanzi Popolo – presto ne saremo sempre più. Ma la voglia di salire in bici o indossare un paio di pattini rimane intatta. Abbiamo attraversato il quartiere Madonnella con gli amici Pattinatori di Bari per la raccolta di alimenti eccedenti da destinare al Frigo Solidale della Parrocchia San Sabino”. In totale sono stati raccolti più di 35 chili di alimenti in 14 attività, soprattutto quelle in corso Sonnino.

Altri volontari sono tornati anche nel quartiere Picone. Bagnati dalla pioggia hanno ritrovato gli amici dello sportello Caritas della Parrocchia di San Francesco da Paola. “In questi mesi non hanno mai interrotto la loro azione di supporto nel quartiere e i tanti commercianti che fra tante difficoltà vanno avanti e non ci fanno mancare il loro supporto e i loro sorrisi”.

Sono riprese le attività tra le vie di Carbonara, per la raccolta delle eccedenze alimentari in 15 negozi di via Ponte, piazza Umberto, via Vittorio Veneto. “Ringraziamo, come sempre, tutti i commercianti che continuano a credere nel progetto Avanzi Popolo 2.0 e partecipano con entusiasmo e generosità”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui