Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Era la figlia di un oncologo di fama mondiale la donna morta nella notte tra il 23 e il 24 giugno a Bari, sulla statale 100. Si tratta di Tea Colucci, 44enne originaria di Sanza (Salerno) figlia del noto oncologo di fama mondiale, Giuseppe.

Dopo un tamponamento avvenuto in direzione Taranto, a poca distanza dall’uscita Valenzano-Capurso, la donna avrebbe perso il controllo della sua Citroen C3 finendo contro il guard rail. L’impatto è avvenuto con una Renault Clio guidata da una 28enne che è rimasta ferita e ricoverata all’ospedale Di Venere. La donna è risultata negativa ai test su alcool e droga.

“Un momento triste e di dolore per la tragedia che ha colpito la famiglia Colucci – scrive il sindaco Vittorio Esposito – e la nostra comunità. Intendo porgere le condoglianze a nome di tutta la comunità al professore e ai suoi familiari. I cittadini di Sanza sono molto colpiti da questa perdita e addolorati per la morte prematura di una nostra concittadina”.

Foto Vivi la strada


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui