Cabtutela.it

“Occorre valutare il rinvio del Mediterranean Aerospace Matching a marzo 2021”. La notizia giunge dall’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Mino Borracino che, in una nota ufficiale, racconta l’incontro che si è svolto in videoconferenza lo scorso 2 luglio con il gruppo di lavoro responsabile dell’organizzazione della Fiera dell’Aerospazio che si svolgerà presso l’aeroporto “M. Arlotta” di Grottaglie.

“L’incontro, coordinato dal dottor Giuseppe Pastore, dirigente della Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, ha avuto al centro una riflessione sulla fattibilità dell’evento, sulle relative criticità e sull’opportunità di un rinvio”, spiega l’assessore, ricordando che le date inizialmente previste per l’evento erano fissata per i giorni 25-27 marzo 2020, ma che a causa del Covid-19, l’appuntamento era stato rimandato al prossimo ottobre.

“Il dottor Acierno, Presidente del Distretto Tecnologico Aerospaziale, sottolinea l’impossibilità di prevedere l’evoluzione della pandemia da Covid-19 – prosegue Borracino – e la prevedibile mancanza di disponibilità da parte dei soggetti internazionali coinvolti a muoversi per partecipare all’evento autunnale, in un periodo in cui si teme una nuova ondata di diffusione del virus”. Un’opinione che è stata condivisa dallo stesso gruppo di lavoro che ha tuttavia proposto la realizzazione in autunno di un evento che anticipi i contenuti della Fiera, che abbia rilevanza scientifica e mantenga viva l’attenzione portando in luce il tema delle start-up e delle PMI innovative.

“Abbiamo accolto il suggerimento, osservando che le date originariamente previste per il Mediterranean Aerospace Matching nel mese di ottobre coincidono con parte della settimana dedicata alla Fiera del Levante, nell’ambito della quale la Regione affitterà presumibilmente un proprio spazio espositivo attrezzato con le tecnologie necessarie a realizzare convegni ed eventi da remoto – spiega l’assessore allo Sviluppo Economico – Abbiamo proposto, dunque, di contestualizzare l’evento virtuale approfittando del contenitore “Fiera”, che tra l’altro rappresenta un momento di alta visibilità.

La riunione si è conclusa con l’impegno a comunicare ad aziende e sponsor al più presto lo spostamento dell’evento in presenza a marzo 2021, nonché a organizzare l’iniziativa di lancio virtuale in Fiera del Levante a ottobre 2020, secondo quanto emerso nell’incontro”. A margine della sua nota, Borracino ha espresso il suo rammarico per la necessità di procrastinare un evento fortemente voluto dall’amministrazione regionale e che consentirà di collocare Grottaglie nel panorama internazionale del mercato aerospaziale, contribuendo ad attrarre investimenti in Puglia, creando così nuova occupazione.

(foto repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui