Cabtutela.it
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it

La giunta comunale di Bari su proposta dell’assessora allo Sviluppo Economico Carla Palone ha approvato la delibera con cui il Comune aderisce al servizio per la gestione telematica dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, per tre anni,  per supportare la gestione del procedimento telematico in favore delle attività commerciali che hanno necessità di interfacciarsi con le pubbliche amministrazioni di ogni ordine e grado.

Allo stato attuale con le varie riforme dell’istituto dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), sono stati introdotti elementi fortemente innovativi sul piano organizzativo e procedurale, affidando alle Camere di Commercio il compito di realizzare i servizi di “front office” e di supportare la gestione del procedimento telematico. Lo Sportello Unico Attività Produttive gestisce oggi nuove e più complesse funzioni, delegando al SUAP il ruolo di contatto unico e privilegiato per i servizi di natura amministrativa delle imprese attraverso strumenti informatici in grado di dialogare in tempo reale ed in modo appropriato sia con le imprese che con gli enti terzi coinvolti nei procedimenti di natura amministrativa. A supporto di questa attività le Camere di Commercio, attraverso InfoCamere S.c.p.A. e con il coordinamento di Unioncamere, hanno realizzato una piattaforma telematica, conforme ai requisiti funzionali e tecnici indicati dalla norma  per consentire all’utenza di accedere ad una serie di servizi informativi ed operativi di natura amministrativa per le imprese in maniera veloce e semplificata.

“In questo momento in cui siamo chiamati ancora a fare i conti con la paura dettata dall’emergenza sanitaria e le difficoltà vissute purtroppo dalle imprese e dalle attività commerciali abbiamo voluto velocizzare il processo che permetterà a tutti gli operatori economici che devono avere a che fare con le pubbliche amministrazioni e con la burocrazia di richiedere documenti e autorizzazioni con un semplice click sul pc, senza dover fare code agli sportelli o girovagare tra i vari uffici – spiega l’assessora Carla Palone -. Sappiamo come a volte la burocrazia e i suoi tempi possono ammazzare un’attività economica e per questo con la Camera di Commercio di Bari avvieremo presto le procedure  che ci permetteranno di avere anche a Bari uno sportello unico per le attività produttive telematico che abbatta i tempi e le modalità di richiesta delle varie autorizzazioni. L’imprenditore avrà così un unico interlocutore che produrrà tutta la documentazione di cui ha bisogno”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it
ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui