Cabtutela.it
acipocket.it

E’ stata aperta nel Comune di Foggia la camera ardente per Ciro Campagna, il 19enne volontario della protezione civile morto lo scorso 2 settembre dopo essere stato investito, il 29 agosto, durante le operazioni di spegnimento di un incendio sull’autostrada A 16 nelle vicinanze di Cerignola.

Sulla bara di Ciro è stato appoggiato un casco da pompiere, lo stesso che il giovane avrebbe voluto indossare in futuro: il suo sogno, infatti, era diventare Vigile del Fuoco. Nella camera ardente, allestita nella sala consiliare del Comune, ci sono tutti i volontari dell’associazione ‘Era Ambiente’ di Foggia.

Numerosi gli amici del 19enne che indossano la t-shirt ‘Ciro Vive’. Sono presenti, oltre ai familiari di Ciro, anche il governatore pugliese Michele Emiliano e il sindaco di Foggia Franco Landella. (ANSA).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui