Cabtutela.it
acipocket.it

L’istituto tecnico Euclide-Caracciolo del quartiere Japigia di Bari aprirà il 14 settembre e non, come da calendario regionale, il 24. Ad informare le famiglie, i docenti, gli alunni e il personale Ata è stata la dirigente scolastica Giovanna De Giglio, che, tramite una nota ufficiale, ha comunicato che il 14 settembre apriranno i cancelli per gli alunni delle cinque prime classi. Questi ultimi entreranno ad orari scaglionati di mezz’ora l’uno dall’altro, a partire dalle 8.30. A partire dal 15 settembre, poi, per nove giorni tutti gli studenti dell’istituto cominceranno le lezioni in modalità Dad – didattica a distanza – e il 24, come quasi tutti gli alunni pugliesi, torneranno in presenza.

Una scelta che, come si legge nella nota, deriva dalla volontà di “consentire un primo incontro tra alunni, genitori e docenti”. Per ragioni di sicurezza, ciascun alunno potrà essere accompagnato soltanto dai genitori. Nell’auditorium della scuola potranno essere utilizzati esclusivamente i posti indicati e sarà “indispensabile che ogni alunno e ogni genitore sia fornito di dispositivo di sicurezza individuale, preferibilmente mascherina chirurgica”, previa compilazione di un modello di autocertificazione sulle proprie condizioni di salute da consegnare all’ingresso. La scuola precisa che la giornata inaugurale dell’anno scolastico sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma zoom per tutti coloro che non avranno la possibilità di prendere parte fisicamente.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui