Cabtutela.it

“Non ci sono parole. Siamo in mano a vandali vigliacchi e si continua a spender soldi, i nostri”. Comincia così la denuncia, corredata di foto, sul degrado del parco di Largo Due Giugno, terra di vandali. I nuovi attrezzi sono stati già divelti, mentre nel laghetto qualcuno ha gettato persino un carrello della spesa. Non è la prima volta che purtroppo capita: il parco, di notte, diventa terra di nessuno e numerose sono le segnalazioni sui danni che vengono causati da teppisti. (Foto Facebook)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui