Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

«Il ragazzo è molto scosso e molto provato da questa situazione. È consapevole della delicatezza e della gravità dell’intera vicenda. Al momento è in isolamento per ragioni sanitarie, per le misure anti covid. È molto confuso e sofferente rispetto a quello che è successo».

Lo ha detto l’avvocato Andrea Starace, legale d’ufficio cui subentrerà un legale di fiducia, a proposito delle condizioni di Antonio De Marco, reo confesso dell’omicidio di Daniele De Santis e della fidanzata Eleonora Manta. Starace ha incontrato De Marco questa mattina nel carcere di borgo San Nicola a Lecce dove lo studente è rinchiuso dall’altra notte in stato di fermo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

  1. Apprendo con stupore che c’è, anche un avvocato disponibile a difendere un’ assassino che di umano non ha niente . Per me e’ un assassino pure lui. Quel mostro efferato deve essere tenuto a vita lontano dalla societa’ poiché avendo superato quel limite invalicabile scritto dentro ognuno di noi sara’ capacissimo di rifarlo. Non ci possono essere scusanti di nessun tipo per questa belva furiosa. Arso vivo su un rogo in pubblica piazza, questa dovrebbe essere la giusta conseguenza per quello che ha fatto. Adesso leggo pure che e’ turbato! Ma stiamo scherzando? Societa’ civile la nostra? Certo ma dalla parte dei delinquenti. Basta! All’avv.to starace dico solo : vergognati. Ai genitori del mostro: trovate il coraggio quando e se andrete a trovarlo, di liberare il salento, l’Italia e il mondo intero di questo mostro che inconsapevolmente avete messo al mondo.

  2. Ma quale moderazione? C’e’ qualcosa di piu’ grave di quella che e’ avvenuta? Non solo l’uccisione di due innocenti, anche l’ nfierire. Cosa c’e’ di peggio? Qualcuno me lo dica!

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui