Cabtutela.it
acipocket.it

Non un nuovo lockdown ma un coprifuoco rafforzato. Il governo Conte presenterà nelle prossime ore un nuovo dpcm per frenare i contagi da Covid. Le scuole restano aperte e si valuta la didattica a distanza per le superiori (50%). Industria, commercio, artigianato e professioni vanno avanti. Si fermeranno invece tutte le attività ritenute “non essenziali”, dai convegni allo sport non professionistico. Ci sarà un nuovo limite di posti sui bus e un numero ancora più limitato di ospiti alle cerimonie.

Come riporta il Corriere gli scienziati spingono perché lo stop alle attività e alla circolazione sia imposto alle 21 o persino alle 20 su tutto il territorio nazionale. In questo scenario si potrà uscire dalla propria abitazione solo per motivi di urgenza, salute e lavoro.

Verso la chiusura palestre, piscine e anche i circoli sportivi dove finora erano consentiti gli allenamenti. Si potrà continuare a fare jogging e attività motoria all’aperto. Quasi certa la chiusura nel fine settimana dei centri commerciali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui